Come aumentare le difese immunitarie grazie a questi cibi

Nei periodi caldi è bene evitare i cibi pesanti o poco digeribili e assumere quelli che davvero ci proteggono e che alzano le nostre difese immunitarie.

Ecco come aumentare le difese immunitarie con questi super-cibi

 

Aglio e Cipolle, dalle innumerevoli proprieta: antisettiche antibiotiche. 

L’ aglio rinforza le difese immunitarie, grazie al suo contenuto di allicina e di solfuro, in grado di aiutare il corpo ad espellere tossine e cellule cancerogene e protegge dalle placche nelle arterie.

Melone

Dissetante rinfrescante e ricchissimo di acqua, potassio e vitamina A, il melone nutre la pelle, regola la diuresi, spegne il calore gastrico, potenziando le nostre difese immunitarie e riducendo i livelli del colesterolo cattivo. Formato dal 92% di acqua e 8% zuccheri. E’ bene consumarlo sempre a digiuno evitalo a fine pasto: può scatenare gonfiore e acidità. Non abbinarlo al prosciutto crudo: pesa sulla digestione e apporta troppo sodio.

Carote

La carota contiene calcio, fosforo, vitamine del gruppo B, D, E, betacarotene, fitoestrogeni e fibre, e ha un’azione protettiva ad ampio spettro sulla retina, pelle, intestino e sul fegato; le carote purificano la bile, normalizzano l’evacuazione (in caso di dissenteria devi mangiarle lessate) e prevengono gli eritemi. Scegli le carote bio, e mangiale crude o cotte, cotte (importante non cuocerle ad elevate temperature) aumenta la biodisponibilità del betacarotene. Il betacarotene si assimila meglio se associato ai grassi, ottimo l’olio extra vergine di oliva. Anche le carote quindi alzano le nostre difese immunitarie.

Echinacea

L’echinacea ha un azione immunostimolante aumentando la capacità dei globuli bianchi di distruggere i batteri, favorendo le naturali difese dell’organismo. Un recente studio ha dimostrato che l’estratto di radice di echinacea sia risultato efficace quanto il farmaco Tamiflu per il trattamento precoce dell’influenza. 

Aloe vera

In una spremuta di Aloe vera sono stati trovati più di 200 fitonutrienti attivi tra cui: vitamine, minerali, enzimi, aminoacidi, saponine, polisaccaridi e acido salicilico. In particolare i polisaccaridi hanno un azione immunostimolante, uno studio del 2009 fatto sui ratti, si è dimostrato come i polisaccaridi dell’aloe sono efficienti nel sostenere l’immunità. Importante però che l’aloe sia estrattaa freddo, in maniera tale che non perde tutte le benefiche proprietà.

Fichi d’India

Ricchi di pectine e mucillagini, sono un eccellente antinfiammatorio dell’apparato urinario, della vescica, dello stomaco e alzano un efficace scudo naturale contro cistiti e micosi. Sono considerati astringenti; per la loro ricchezza in vitamina C. E’ bene mangiarli a digiuni così come un pò tutta la frutta. Con il fiore essiccato del fico d’ india si fanno delle ottime tisane con proprietà diuretiche.  Anche il fico d’ india tra i cibi che potenzia il sistema immunitario.

 

LIBRI SU COME STIMOLARE E RINFORZARE IL NOSTRO SISTEMA IMMUNITARIO

Stimolare il Sistema Immunitario
Gli alimenti chiave per sviluppare le difese personali

Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere

Il Sistema Immunitario: la Bilancia della Vita
Come è fatto e come funziona in salute e in malattia

Voto medio su 3 recensioni: Da non perdere

Immunità

Voto medio su 3 recensioni: Da non perdere

Rinforzare il Sistema Immunitario dei Bambini e di tutta la Famiglia con l'Alimentazione
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *