germogli

I germogli contengono la L-Canavanina che deprime il sistema immunitario, attenti non abusatene

Vengono spesse decantate le proprietà dei germogli, come “cibo vivo” con sostanze nutritive essenziali e minerali che difficilmente siamo in grado di ottenere persino dalla frutta e dalle verdure fresche.

Ma magari non tutti sanno che c’è un rovescio della medaglia, infatti i germogli contengono anche una particolare sostanza la L-Canavanina che deprime il nostro sistema immunitario.

I semi e i germogli di erba medica alfa-alfa sono ricchi di L-Canavanina, non presente invece nelle foglie adulte.

I germogli hanno un contenuto energetico molto alto, hanno anche una grande quantità di carboidrati che vengo trasformati in zuccheri semplici che vengono velocemente assimilati e sono poveri di grassi.

Rispetto al seme nel germoglio alcuni nutrienti aumentano, tra cui le vitamine aumentano fino al doppio rispetto al seme e fino al triplo rispetto alla pianta adulta.

I sali minerali e gli oligoelementi nel germoglio divengono più facilmente assimilabili rispetto al seme

Nei germogli aumentano gli amminoacidi presenti e contengono sostanze anticancerogene non presenti nel seme.

Alcuni studi tra cui questo “Effetti della L-canavanina sulla funzione immunitaria hanno però dimostrato che i germogli contengono un particolare amminoacido la L-Canavanina che deprimono il sistema immunitarioquesto amminoacido sostituendosi all’arginina durante la sintesi delle proteine, genera proteine difettose che possono provocare o peggiorare le malattie autoimmuni o adirittura il Lupus.

Questo studio: “Lupus eritematoso nelle scimmie alimentate con germogli di erba medica” dimostra gli effetti di questa proteina la L-Canavanina sul sistema immunitario.

Una altro studio ancora: “Anemia emolitica autoimmune in soggetto umano dopo assunzione di germogli di erba medica” lo studio è stato fatto su un soggetto umano che ha sviluppato anemia emolitica autoimmune, mentre partecipava a uno studio di ricerca che ha richiesto l’ingestione di semi gemogliati di erba medica.

Infatti anche nella terapia Gerson, una terapia naturale molto in voga in America per la cura di diverse patologie, i germogli vengono esclusi perchè potrebbero deprimere il sistema immunitario.

Informatevi con il vostro nutrizionista di fiducia prima di assumerli.

 

Fonti:

 

LIBRI CONSIGLIATI SULL’ARGOMENTO

Guarire con il Metodo Gerson

Voto medio su 82 recensioni: Da non perdere

La Cucina dei Germogli
Germogli

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

Germogli

Voto medio su 5 recensioni: Buono

 

N.B.: Le informazioni fornite su questa pagina hanno scopo puramente informativo; esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *