wurstel

Wurstel: preparati con carcasse spremute di animali

I Wurstel nati in Germania e Austria, e conosciuti in America con il nome Hot Dog originariamente erano nati come insaccati di carne sminuzzata, ma con il passare degli anni l’ ingrediente di questo alimento è stato cambiato e sostituito con scarti di produzione animale.

I Wurstel sono tanto amati dai bambini ma anche dagli adulti, ma vi siete mai chiesto cosa contengono realmente ? Cerchiamo di capire analizzando le etichette dei wurstel venduti nei supermercati.

Analizzando le etichette risulta che il principale ingrediente sia la carne separata meccanicamente (indicata con la dicitura CSM), alcuni Wurstel contengono principalmente CSM (dal 40 fino a 90 % di CSM) altri invece aggiungono anche vera carne di pollo.

Come fanno i Wurstel e che cos’è la carne separata meccanicamente ?

La carne separata meccanicamente non è altro che lo scarto degli animali, in pratica le cosidette “carcasse” (zoccoli, tendini, organi interni, coda, pelle, cotenna, ossa, orecchie, grasso…) che vengono ridotte a poltiglia e aggiunti alla normale carne o in  alcuni casi la sostituiscono del tutto.

Tutto ciò è dannoso per la nostra salute.

Sono quindi ingredienti di scarto che andrebbero buttati e invece vengono utilizzati per produrre i wurstel e aumentare il peso specifico del prodotto, la presenza di CSM aumenta la quantità del prodotto ma ne diminuisce la qualità e ovviamente costa pochissimo ecco perchè viene largamente utilizzata.

E per non finire i wurstel vengono anche affumicati, e come sappiamo l’ affumicatura produce policiclici aromatici, sostanze potenzialmente cancerogene.

A tutto questo aggiungiamo gli additivi chimici utilizzati che sono:

  • Nitrito di sodio (E250)
  • Eritorbato di sodio (E316)
  • Glutammato monosodico (E 621)
  • Trifosfati (E451)
  • Gomma di guar (E 412)
  • Aromi ed Olio di Colza

Ecco allora che guardare le etichette diventa di vitale importanza, per sapere esattamente cosa stiamo mangiando.

Leggere la dicitura degli alimenti non è cosa semplicissima, a volte un asterisco posizionato a fianco della scritta “carne di pollo (*)” o “carne di tacchino (*)”  rimanda a una nota in fondo alla lista dove si precisa che la carne è separata meccanicamente. 

I wurstel sono un alimento difficile da digerire, a causa dei composti chimici sopra elencati, così il nostro corpo trattiene questi composti depositandoli sulle pareti cellulari o nelle arterie provocando con il tempo l’ insorgere di gravissime patologie.

Il nostro consiglio sarebbe dunque di escludere questo tipo di “alimenti” dalla propria dieta, sostituendoli con altri prodotti più naturali.

Non possiamo dare da mangiare questi cibi ai nostri figli, ne tanto meno a noi, è fondamentale un tipo di alimentazione sana per il nostro corpo, se è vero che siamo ciò che mangiamo, dobbiamo usare carburante di prima qualità per il nostro corpo, non solo per noi, ma anche per la salute del nostro Pianeta che ci chiede di cambiare abitudini.

VIDEO – Vi postiamo un video che illustra i passaggi della preparazione dei wurstel

 

LIBRI CONSIGLIATI SULL’ ARGOMENTO PER UNA SANA ALIMENTAZIONE 

Mangiar Sano e Naturale
La Dieta Longo
Confessioni di una Mangiatrice di Carne

 

 

N.B.: Le informazioni fornite su questa pagina hanno scopo puramente informativo; esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *